iniziative
Portfolio

News

Open Care organizza un panel a RO.ME – Museum Exhibition
Data pubblicazione : 20/11/2020
Foto sommario

Open Care è stata invitata a curare un panel dedicato alla valutazione delle collezioni istituzionali nell'ambito della terza edizione del RO.ME – Museum Exhibition, dal 25 al 27 novembre 2020

Elisabetta Galasso, Amministratore Delegato di Open Care, modererà il panel “Valutare le collezioni istituzionali: tra teoria e prassi”, in programma giovedì 26 novembre dalle ore 16:00 – 17:00.

In questo confronto tra rappresentanti di rilevanti istituzioni culturali saranno affrontati diversi temi: la classificazione dei beni artistici e la loro valorizzazione attraverso un opportuno riconoscimento economico; la valutazione come strumento per una maggiore trasparenza e condivisione delle priorità di investimento per la loro tutela e le possibili diverse modalità di valutazione economica per gli asset culturali.


Partecipano: Roberta D'Adda, Fondazione Brescia Musei; Francesca Imperiale, Professore Associato di Economia Aziendale, Dipartimento di Scienze dell’Economia, Università del Salento; Laura Feliciotti, Senior Manager, Patrimonio Artistico Intesa San Paolo; Simone Verde, Direttore Complesso Monumentale della Pilotta di Parma

Foto testo


Il ROMEmuseumexhibition è una piattaforma professionale e internazionale per le istituzioni e le aziende operanti nei musei, nei luoghi culturali e nell’arte, ideale per la condivisione di progetti e per le opportunità di business e networking.

In quest’anno di emergenza globale, il format proposto sarà centrato su eventi in presenza e webinar che consentiranno a musei, istituzioni culturali, aziende e professionisti di visitare la fiera in modalità virtuale attraverso un innovativo ecosistema digitale.

Un programma denso di approfondimenti e insight specialistici (consultabile per intero su: https://romemuseumexhibition.com/programma-2/) che quest’anno si centra sugli impatti della pandemia sul settore e sulle recovery strategies da adottare: dall’accelerazione della transizione digitale sino all’accessibilità e alla sostenibilità di musei e luoghi culturali.

La Fiera sarà aperta dal Convegno inaugurale con i direttori dei musei italiani organizzato dalla Direzione Generale Musei del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, che quest’anno affronta il tema “Musei in rete tra innovazione digitale e inclusione sociale”. Il convegno propone una riflessione sul tema del nuovo ruolo del Museo nella fase emergenziale, ponendo l'accento da un lato sull'innovazione digitale e dall'altro sui meccanismi di inclusione sociale, con particolare riferimento alle reti territoriali, al Sistema museale Nazionale e alle reti informatiche e digitali.

È previsto il saluto del Ministro Dario Franceschini e del Direttore Generale Musei Massimo Osanna.
Al Convegno interverranno: Marco Pierini, Direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria, Antonio Calabrò, Presidente di Museimpresa, l'Associazione Italiana Archivi e Musei d'Impresa e Deborah Agostino, Direttore dell’Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali del Politecnico di Milano. A seguire una Tavola rotonda che vedrà protagonisti: il Direttore del British Museum Hartwig Fischer, la Direttrice del Musée de l’Orangerie di Parigi Cécile Debray e il Direttore Generale Musei del MiBACT Massimo Osanna. I lavori saranno moderati da Gianluca Comin. I relatori discuteranno di strategie, progetti e strumenti per affrontare il cambio di paradigma che il settore si trova a fronteggiare, in un panel intitolato “Advocacy, contenuti e governance dei musei nella post-pandemia”.

Per visitare la fiera: https://lnkd.in/dUy9VA9

indietro
morefacebook,twitter,google,arto,vkontakte,surfpeople