Residenza per artisti

La residenza per artisti e curatori Open Care è stata aperta nella primavera del 2010 e ha sede nel complesso dei Frigoriferi Milanesi a Milano. La sua peculiarità risiede nel fatto di essere parte della società di servizi per l'arte da cui prende il nome e quindi di essere inserita in un contesto produttivo dedicato alla conservazione, alla gestione e alla valorizzazione dell'arte e del patrimonio artistico.

La residenza, gestita dall'associazione FARE, ha attivato un programma che contribuisce a promuovere la mobilità dei giovani operatori dell'arte mettendo a disposizione un alloggio di quattro stanze, alcuni atelier e un servizio di tutoring. Il numero massimo di persone che possono essere ospitate contemporaneamente è sei.

La residenza Open Care è inserita nel circuito di artinresidence.it,  un progetto dell'Associazione FARE sostenuto dalla Fondazione Cariplo, dalla NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Milano e dal GAI - Giovani Artisti Italiani. Il programma prevede la permanenza di artisti e curatori in più luoghi di lavoro sul territorio italiano, consentendo loro di inserirsi liberamente in diverse realtà e stringere vari rapporti di collaborazione.

 

morefacebook,twitter,google,email,print,arto,vkontakte,surfpeople