iniziative
Portfolio

proprietà

collezioni di gruppi bancari e di fondazioni di origine bancaria

Da più di 10 anni il dipartimento di Art Consulting si occupa dell'attività di valutazione del patrimonio artistico (opere e oggetti d'arte) di proprietà di alcuni gruppi bancari - quali Intesa SanPaolo, Banca Popolare Commercio e Industria, Banca Monte dei Paschi di Siena, BNL, Gruppo BNP Paribas, Banco Popolare e Monte di Paschi di Siena, Ente Cassa di risparmio di Firenze - che hanno esigenze assicurative oppure vogliono iscriverle a bilancio utilizzando i criteri IAS (International Accounting Standards).

Le fasi di questa particolare valutazione, volta alla stesura di una perizia finale, sono la catalogazione ex novo o l'aggiornamento di schede di sintesi descrittive delle opere su supporto informatico e la compilazione di un database che, a volte, è fornito dallo stesso committente.

L'attività si sviluppa tramite sopralluoghi nelle sedi dove i beni sono collocati e, ove necessario, comporta anche la definizione dello stato di conservazione (condition report) che rileva e documenta eventuali situazioni critiche o di degrado.   

Secondo i criteri IAS, il valore attribuito alle opere é quello del "fair value", basato su valori reali e aggiornati desunti attraverso un'analisi comparata con risultati di aggiudicazione presso le maggiori case d'asta nazionali ed internazionali, nonché su rilevamenti di vendita a trattativa privata.

Le operazioni vengono effettuate con criteri scientifici di inventariazione e catalogazione e sono documentate, se necessario, con l’andamento storico dei valori di opere di particolare pregio.